Test e prove consumi

PROVE CONSUMI

foto barile

Al fine di dimostrare l'efficienza di EcoMod in termini di risparmio carburante, i nostri tecnici hanno effettuato alcuni test al banco prova della rinomata Corona Diesel, specializzata in progettazione e costruzione per sistemi di iniezione diesel e benzina.

Il test prevede un passaggio su banco a rulli, effettuato prima senza e poi con la centralina installata, ad un regime di rotazione del motore costante. Il primo passaggio è effettuato in quinta marcia a 2500 rpm, il secondo in terza marcia a 3000 rpm, per una durata di 1'30''. Si scollega quindi il tubo di ritorno del gasolio (dato che la pompa di bassa pressione preleva sempre la medesima quantità di gasolio dal serbatoio, sia prima che dopo l'installazione del modulo). La prova prevede di verificare la quantità di gasolio che viene restituita dalla tubazione di ritorno del gasolio in una tanica graduata, effettuando i test prima e dopo l'installazione di Ecomod. La quantità in più di gasolio che verrà inviata alla tanica dopo l'installazione costituisce proprio la quantità di risparmio garantita dalla nostra centralina. Seguendo vari test sulla performance di EcoMod riguardo il miglioramento dei consumi, sono qui riportati i risultati di differenza in ritorno di litri e numero di cavalli.

FOTO TEST

ecomod montata pompa smontata Centralina installata su Fiat Multijet 1.3 Qubo Tubo di ritorno del gasolio scollegato

TEST N° 1 - 2500 rpm, simulazione che riproduce la velocità media in autostrada

Differenza in cv: 9 % Differenza ritorno Lt: -22 %

differenza cv differenza lt

TEST N° 2 - 3000 rpm, simulazione forzata che riproduce un tratto montano in salita ad alto regime di giri

Differenza in cv: 5 % Differenza ritorno Lt: -29 %

differenza cv differenza lt

BANCO PROVA CORONA DIESEL

uomo in macchina macchina

Test banco prova Corona Diesel, Sicilia

Leggi tutto...

News

Ecomod Cleaner

1.09.2015

Ecomod lancia il nuovo prodotto additivo per motori diesel! ECOMOD CLEANER è l'additivo super degrippante ad elevate prestazioni per motori turbo diesel, è studiato per eliminare morchie e incombusti e garantisce un'accurata pulizia della pompa del gasolio e degli iniettori.

Clicca qui per aquistarlo!


EcoMod è sponsor Ferrari al Campionato Italiano di Gran Turismo!

31/05/2015 Monza

Ecomod sponsor ufficiale della Ferrari 458 Italia GT3 pilotata da Luigi Ferrara e Marco Magli del team EasyRace.

28/06/2015 Imola

GT3 a Imola davvero emozionante! Il nostro pilota ci ha regalato un grande show recuperando 28 posizioni! Scrive il sito ufficiale: "Fantastica la rimonta di Ferrara, scattato dall'ultima fila dello schieramento per un problema in prova, e già 19° al primo passaggio".


Expocar 2015

15.05.2015 - 17.05.2015, Catania, Sicilia.

Ecomod partecipa all' Expocar 2015 il diciannovesimo salone dell'auto e della moto di Catania!


Automechanika

16.09.2014 - 20.09.2014, Francoforte, Germania.

Ecomod partecipa alla fiera Automechanika a Francoforte ricevendo grandi riscontri da parte degli operatori stranieri!


Leggi tutto...

Chi siamo

Innovabox è un azienda specializzata nella prgettazione, produzione di centraline elettroniche nel campo automobilistico e distribuzione nel settore prodotti moto e scooter.

Nata grazie all'esperienza di due società già introdotte nel settore, nel 2007 comincia la fase di progettualità con il proprio staff di ingegneri e tra gli anni 2008 e 2009, attua la fase di sviluppo e sperimentazione concentrandosi su dei prodotti rivolti al mondo del tuning di una centralina con sistema by-pass per poi cominciare a commercializzare il prodotto dal 2009 al 2012 con oltre 50.000 pezzi venduti.

Con l'obiettivo di ridurre i consumi di carburante in un momento di congiuntura economica sfavorevole, dove l'attenzione ai costi è sempre più esasperata, Innovabox è cresciuta sullo sviluppo di alcuni ideali come; la diversificazione del business in modo da permettere di recuperare la marginalità persa a causa della crisi economica, la fidelizzazione della clientela e miglioramento del traffico nel punto di vendita ed infine creare un network integrato per migliorare l'assistenza e servizio.

L'obiettivo di Innovabox è:

  • Innovare il mercato nazionale con nuovi prodotti
  • Creare opportunità di crescita per le aziende grazie ad una folta rete di distribuzione fidata
  • Migliorare la qualità dei prodotti trattati in modo da creare vantaggi all'utente finale
Leggi tutto...

Produzione


PROGETTAZIONE del modulo elettronico EcoMod

InnovaBox progetta e produce centraline aggiuntive per autoveicoli turbodiesel common rail. Grazie al dipartimento di Ricerca&Sviluppo interno all’azienda, formato da un team di ingegneri progettisti che si occupano ogni giorno di migliorare costantemente i prodotti, forniamo l’eccellenza ad un prezzo non proibitivo.

ASSEMBLAGGIO
Il nuovo stabilimento produttivo è munito di linee tecnologicamente evolute, che ci permettono la soluzione in serie di decine di migliaia di esemplari sempre rispettando standard qualitativi elevatissimi.

Dopo lo stampaggio del PCB, quella che potremmo considerare la scheda madre del componente, si procede al montaggio dei componenti elettronici (microprocessore, led, tasti, diodi,...) in SMD, grazie alle nostre macchine automatizzate, come visibile nella nostra sezione video.

La testina preleva il componente dalla bobina, e lo analizza con una telecamera, e qualora il pezzo presenti delle anomalie viene scartato immediatamente. A montaggio ultimato le schede così assemblate attraversano il forno di saldatura.. Il profilo di saldatura (che rappresenta l’andamento della temperatura in funzione del trascorrere del tempo) è composto da ben 4 fasi: preheat, soak, reflow e cooling. In tal modo la saldatura dei componenti sui circuiti stampati è eccellente, e si evitano altre problematiche come la presenza di saldature fredde.

Quindi le schede vengono tropicalizzate: si spruzzano ben tre strati d una particolare vernice, di derivazione militare, che protegge la scheda ed i relativi componenti da temperatura e tasso di umidità particolarmente elevati, che potrebbero presentarsi all'interno del vano motore.

Si procede quindi alla programmazione delle schede stesse, e ad una prima fase di test, per escludere eventuali schede che presentano difettosità o anomalie rispetto allo standard.

Quindi le schede vengono posizionate all'interno del case esterno, realizzato in Zama (per le sue caratteristiche di resistenza alla corrosione e leggerezza) e provvisto di specifiche guarnizioni, e una volta chiuso il case l'oggetto è impermeabile di grado IP67 (cioè completamente impermeabile, al punto da poter essere completamente immerso in acqua).

Quindi ogni box viene testato, e se supera tutti i test restando nei rigidi limiti di tolleranze previsti dai nostri ingegneri, viene contrassegnato con il codice a barre e viene confezionato, essendo di fatto pronto alla vendita.

In tal modo, con una costante cura ed attenzione a tutte le fasi del processo produttivo, possiamo fregiarci di una difettosità inferiore all'1%. Ed offrire una garanzia sino a ben 5 anni, proprio in virtù dell'eccellenza produttiva.

Leggi tutto...

Riduzione dei consumi

FUNZIONAMENTO

Vi spieghiamo ora brevemente come funziona la nostra centralina: il microprocessore intercetta ed elabora due parametri, la pressione d'iniezione (direttamente) e il tempo di apertura degli iniettori (indirettamente).

Modificando questi due parametri si migliora semplicemente la nebulizzazione del gasolio in camera di combustione. Cioè la quantità di goccioline di gasolio iniettate nel cilindro (a parità di gasolio, se prima venivano installate 10 goccioline, dopo l'installazione ne vengono iniettate 15 ma più piccole). Aumenta quindi la superficie di contatto tra combustibile (il gasolio) e comburente (l'ossigeno dell'aria).

Si migliora l'efficienza della combustione, aumentando il rendimento organico del propulsore, per cui ottenendo allo stesso tempo sia un aumento delle prestazioni che una diminuzione dei consumi. Praticamente, è come se si provasse a sciogliere dello zucchero in zolletta piuttosto che in polvere. A parità di tempo di mescolamento, lo zucchero in polvere si scioglierà completamente, mentre quello in zolletta lascerà dei residui sul fondo.

Questo perchè la superficie di contatto tra l'acqua e la zolletta è limitata solo alla superficie esterna delle 6 facce, mentre quella della polvere è molto ma molto più amplia (se immaginiamo di distenderla su di un tavolo, si comprende benissimo quanto si estende il tutto).

Aumentando la superficie di contatto, tutto il gasolio iniettato viene bruciato, e diminuiscono le particelle di gasolio incombusto che in precedenza venivano espulse nei fumi di scarico, non venendo bruciate e quindi sfruttate ai fini della propulsione. A parità di carico di lavoro (ad esempio, 130 km/h fissi in autostrada) il motore consuma quindi sino al 25% di gasolio in meno.

Quando invece si schiaccia a fondo sull'acceleratore, ricercando le massime prestazioni, i consumi restano inalterati, anche se il motore produce un maggior numero di cavalli ed una coppia motrice più consistente, in quanto tutto il gasolio iniettato viene bruciato e quindi la pressione media effettiva (cioè la spinta sul pistone) è più alta.

Leggi tutto...

FAQ

1) I consumi diminuiscono realmente sino al 25%?

Certamente, su molti modelli si raggiunge tale risparmio, in ogni caso bisogna mantenere lo stesso stile di guida precedente all'installazione del modulo. La migliore nebulizzazione del combustibile, infatti, permetterà  una migliore combustione dal punto di vista energetico. Migliorando il rendimento, a parità  di carico del motore la quantità  di carburante iniettata per uguagliarlo sarà  inferiore. Tutto questo si traduce in una riduzione sino al 15% in meno del consumo di gasolio.

2) Di quanto aumentano le prestazioni della mia auto?

Le potenza e la coppia dell'auto aumentano di oltre il 25%. Migliorando l'efficienza del propulsore, migliorano infatti potenza e coppia, sempre a vostra disposizione non appena schiacciate a fondo l'acceleratore.

3) Il vostro modulo compromette l'affidabilità ?

La centralina lavora in totale sicurezza sia per le parti meccaniche che per l'impianto elettrico ed i componenti elettronici dell'auto. I propulsori sono progettati per supportare potenze ben maggiori, ed anche intervenendo sull'ottimizzazione di alcuni parametri si resta ben al di sotto dei limiti costruttivi. Inoltre la centralina è munita di un dispositivo di protezione che, nel momento in cui si prova a superare la soglia massima, attiva un sistema di recovery a tutela della completa affidabilità  presente e futura del mezzo.

4) E' difficile da installare?

L'installazione del modulo è veramente rapida, nonché corredata da manuale d'installazione, ad eccezione di alcuni tipi di motori che richiedono lo smontaggio di alcuni particolari per accedere al sensore di pressione del rail. In ogni caso abbiamo numerosi installatori su tutto il territorio nazionale, che provvedono al montaggio ed alla regolazione in maniera immediata e professionale.

5) L'auto farà  la tipica fumata nera in accelerazione come con alcune rimappature?

La centralina agisce in maniera da non alterare le emissioni della vettura, di conseguenza fumate nere o particolato in eccesso allo scarico sono impossibili a verificarsi. I fumi dopo l'applicazione del modulo restano qualitativamente identici a quelli del veicolo originale.

6) Ma è meglio la centralina aggiuntiva o la rimappatura?

Le centraline innovabox sono programmate specificatamente per i motori su cui andranno ad essere installate da ingegneri progettisti. Spesso invece la rimappatura viene praticata da personale non specializzato, con il risultato di aumenti di prestazione scarsi o danni futuri dovuti ad usura meccanica sulla turbina o altri componenti. Da non trascurare anche vantaggi come la praticità  di montaggio, i tempi d'installazione contenuti, il prezzo competitivo e la reversibilità  dell'operazione, la possibilità di utilizzo da un veicolo ad un altro, non essere obbligati a ripassare dal mappatore in caso di tagliando

7) Fornite assistenza diretta?

Contattateci via e-mail o telefonicamente dalla sezione Contatti. Forniamo consulenza per risolvere qualsiasi tipo di incertezza o dubbio sull'installazione del componente.

8) Perché i vostri moduli hanno un prezzo così competitivo?

Non tutte le aziende sono munite di un proprio stabilimento produttivo, ma semplicemente commercializzano un modulo prodotto in realtà  da altre aziende. Nel nostro caso, la trafila produttore a consumatore è diretta, quindi il costo non è gravato da ricarichi dovuti ad intermediazioni.

9) Perché le case costruttrici non producono direttamente motori con le prestazioni ottimizzate (minori consumi e motore più pronto) che riuscite a garantire voi?

Purtroppo le case automobilistiche sono dei colossi che vendono in tutto il mondo, e la loro produzione è standardizzata. Si hanno quindi sostanziali tolleranze sulla carburazione per sopperire a temperature dell'aria differente (dall'Equatore al Polo Nord), composizione chimica e numero di cetano del gasolio (differente da paese a paese), certezza assoluta che ogni esemplare risulti ben al di sotto delle già  rigide leggi antinquinamento (Euro 4, 5 ed ora anche 6).

10) La garanzia della casa resta inalterata?

Assolutamente si. L'applicazione con connettori originali non lascia difatti nessuna traccia di intervento sull'impianto elettrico della vettura ed in caso di diagnosi in occasione del tagliando. Ed inoltre nessun dato rilevato risulta anomalo in fase di controllo, visto che il modulo lavora sempre in un range di valori compatibile con quello della centralina originale. Quindi nessuna azione pregressa sull'auto potrà  mai essere rilevata.

11) I cablaggi sono veramente originali?

Certamente, tutti i nostri connettori vengono forniti direttamente dalle case produttrici di questi componenti, che riforniscono tra l'altro la casa madre. La compatibilità  è quindi garantita al 100%.

12) La centralina può essere installata su auto con cambio automatico?

Tutti i modelli di auto muniti di cambio automatico sono perfettamente idonei per l'installazione del modulo. Esso è specificatamente progettato per tener conto anche di questo delicato componente. Gli incrementi di prestazioni e la diminuzione dei consumi sono esattamente uguali ai modelli analoghi muniti però di cambio manuale. L'affidabilità  del complesso vettura naturalmente è garantita in maniera ottimale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Per offrire un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.